Teflon

I tubi in politetrafluoroetilene PTFE sono adatti per applicazioni speciali e per trasporto di fluidi molto aggressivi, perché resistono ad acidi, basi, vapori e idrocarburi e sopportano temperature da -60 a + 260° C.
Il rivestimento in PTFE è praticamente inerte a tutti i prodotti chimici e ai solventi. È resistente agli acidi solforico e nitrico, alle ammine, agli antiossidanti e al metanolo. È noto per reagire solo con metalli alcalini elementari (fusi o in soluzione), fluoro e cloro fluoruro.


Grazie alle eccellenti caratteristiche fisico-chimiche del PTFE, i tubi realizzati con questo polimero sono resistenti, flessibili, duraturi e soprattutto sicuri, in quanto possono trasferire i fluidi più pericolosi come vapori, acidi, sostanze caustiche, gas nocivi e persino liquidi infiammabili garantendo la massima sicurezza per chi li maneggia.


I tubi in PTFE sono certificati FDA. L’inerzia chimica e l’antiaderenza del materiale assicurano la purezza di qualsiasi fluido trasferito, mentre la resistenza all’ umidità impedisce ad odore, gusto o colore di passare ai fluidi trasferiti nel tubo, rendendolo idoneo al contatto con gli alimenti e alle bevande in base alla norme internazionali di certificazione per la sicurezza alimentare.